CONTRIBUTI INPS

Si avvicina il termine per il pagamento dei contributi INPS per i lavoratori domestici. Come da calendario annuale sarà possibile versare la quota dovuta per il terzo trimestre dall'1 al 10 ottobre 2019.

Il termine è diverso solo in concomitanza di cessazione del rapporto di lavoro: in quel caso i contributi dovranno essere versati entro 10 giorni dalla fine del rapporto.

I contributi INPS garantiscono ai lavoratori domestici i seguenti servizi: assegno familiare, indennità di disoccupazione, indennità di maternità, indennità antitubercolari, rimborso per donazione di sangue, rimborso per donazione di midollo osseo, cure termali, assegno di invalidità, pensione di inabilità, pensione di anzianità, pensione di vecchiaia, pensione ai superstiti o di reversibilità.

In caso di ritardo o di mancato pagamento sono previste sanzioni pecuniarie da parte dell'ente.

Per procedere al pagamento e per tutte le informazioni sulle quote da versare e sulle detrazioni fiscali per il datore di lavoro è possibile consultare il sito ufficiale dell'INPS o rivolgersi ai loro uffici.